Le migliori case sull’albero in Italia

Le migliori case sull’albero in Italia

Le migliori case sull’albero in Italia: se da bambini vivere su un albero era il vostro più grande desiderio, finalmente potete avverare un sogno!

Sarà che sono un’eterna fanciulla, ma quando ho deciso di iniziare la serie dei “migliori 5” ho subito pensato ad un tema per me troppo emozionante: la casa sull’albero!

Non so spiegare cosa preferisco di questa esperienza: forse il senso di libertà che regala o la possibilità di essere lontani dal mondo anche se poco distanti, per non parlare della bellezza di poter guardare tutto e tutti dall’alto.

Credo che l’insieme di queste cose facciano sembrare la casa sull’albero una vera magia, per i più piccoli, certo, ma anche un po’ per noi grandi.

Quando lessi Il barone rampante per la prima volta, forse non ero ancora adolescente, ma ne rimasi subito affascinata. Cominciarono a frullarmi in testa idee folli di ribellione alla società e mancò poco che non presi coperta e cuscini, nella speranza di riuscire ad arrampicarmi su una qualche pianta per quella sola notte o per tutta la vita.

Cosa mi fece desistere? La mia pigrizia.

Eh già, dovete sapere che io non rinuncio facilmente ai comfort a cui sono abituata e, anche quella volta, gli agi della vita moderna prevalsero sul mio spirito di avventura.

Se solo avessi conosciuto queste cinque location….

Pronti ad arrampicarvi?

La Casa sull’albero più grande d’Europa si trova in Italia

Iniziamo dalla Casa sull’albero più grande d’Europa, la Black Cabin. Un loft di 87 mq, hi tech ultralusso, ma al tempo stesso ecofriendly, costruito con tutte le caratteristiche di un albergo a 5 stelle, ma nel pieno rispetto dell’albero e del paesaggio circostante.

Si trova in Abruzzo, ad Arlena di Castro (VT), presso l’Agriturismo La Piantata, su un Pino Marittimo di 200 anni, a 7 metri da terra.

La Piantata Black Cabin
Credits Mauro Brera

La casa sull’albero immersa nei campi di lavanda

Poco lontano dalla Black Cabin, la sorella Suite Blue, realizzata da Renzo Stucchi, offre anch’essa una vista pazzesca su ettari di coltivazioni di lavanda e altre 1.800 piante di specie diverse.

Un paradiso ad occhi aperti da ammirare dall’alto: uno spettacolo senza uguali, svegliarsi la mattina e scoprire di essere in una valle incantata sospesi a mezz’aria. Emozionante, non trovate?

La piantata Suite Blue
Credits: Mauro Brera

La tranquillità del legno

Una vera e propria casetta di legno è stata realizzata sul castagno presso La Quiete, a Serra di Pamparato (CN). Questa deliziosa dimora, in legno di cedro canadese, ha un nome davvero azzeccato: riesce a riflettere perfettamente il concetto di benessere che la natura può svolgere sulla mente dell’uomo.

Il legno trasmette serenità e relax
Credits: La Quiete

Non è un caso se gli arredi al suo interno sono realizzati in legno di cirmolo e frassino, benefici per il cuore e distensivi per la psiche.

Il mondo dall’alto in mezzo alla neve

A chi adora invece le tipiche ambientazioni di montagna, propongo di salire più a nord, a Sesto, presso il Caravan Park Sexten, in Alto Adige : come in una vera fiaba, potete osservare il manto di neve che ricopre il mondo circostante, mentre nella vostra casetta sull’albero vi concedete il calore di una sauna ed il piacere di una fantastica vasca idromassaggio. Io tutti gli inverni sogno una vacanza del genere, non so voi.

Scaldarsi tra le bolle di un idromassaggio mentre fuori nevica
Credits: Caravan Park Sexten

La casa sull’albero a forma di pigna

Infine un’originale proposta per affacciarsi dall’alto sul monte Lussari e sentirsi ancora una volta parte del paesaggio. Siamo presso la Malga Priu, a Ugovizza, in Friuli Venezia Giulia. Qui si può dormire in una casa sull’albero a forma di pigna: avete capito bene, sembra proprio una gigante pigna di legno!Una struttura su tre piani, per immergersi completamente nel panorama circostante con la famiglia, gli amici o in coppia. Un progetto ecosostenibile, dove anche il legno è stato plasmato da sapienti artigiani a partire da piante nostrane, nel completo rispetto dei boschi e della natura.

La casa sull’albero a forma di Pigna
Credits: Malga Priu

Salire in una casa sull’albero credo sia un’esperienza da provare almeno una volta nella vita.

Sarà mica un caso che le prenotazioni vanno fatte a distanza di lunghi periodi? Infatti queste strutture sono sempre molto ambite. Per poter soggiornare in alcune di queste, ci vuole più di un anno di attesa.

La spiegazione è semplice: è un’esperienza che, stravolgendo il punto di vista, affascina ed insegna al tempo stesso. La natura sa stupire: non solo per la sua bellezza, ma per quanto è in grado di insegnare se ci fermiamo un istante ad ascoltarla.

Intanto che prenotate la vostra vacanza, vi lascio meditare con le parole di Susanna Tamaro:

“Che straordinario dono sono gli alberi e quante cose potremmo imparare da loro, se solo sapessimo guardarli, vederli, prestare loro l’amore e l’attenzione che si presta agli amici”.

Voi cosa ne pensate?

 

 

 

 

15 Replies to “Le migliori case sull’albero in Italia”

  1. Aahhh adoro!!! Era anche il mio sogno la casa sull’albero 😍😍Nel mio caso però non era tanto la pigrizia a limitarmi ma proprio la mancanza di alberi… Ero una bambina d’appartamento! Ho un vago ricordo della storia di Pippi Calzelunghe per cui ero in fissa, se non ricordo male anche lei viveva in una casa su un albero (anche se è un ricordo assai nebuloso quindi potrei sbagliarmi!)😍

    1. Ah aha che bei ricordi la Pippi! E’ vero anche lei era piuttosto fissata con gli alberi, si arrampicava in continuazione!

  2. Che meraviglia! Da ragazzino mi arrampicavo spesso sugli alberi e sognavo di costruirci la mia tana…adesso che sono più “grande” non mi farò sfuggire questa occasione

    1. Per circondarsi dal profumo meraviglioso dei fiori!! Realizzano anche molti prodotti cosmetici a base di lavanda, una meraviglia anche per la pelle.

Commenta questo post per raccontarmi la tua opinione!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.