Carnevale in castello a Spessa

Carnevale in castello a Spessa

CARNEVALE IN CASTELLO CON GIACOMO CASANOVA

Il Carnevale è sicuramente il momento dell’anno ideale per chi, come noi, è alla ricerca di serate divertenti e un po’ fuori dalla solita routine. Diciamo che è il periodo più folle su 365 giorni, dove le regole si ribaltano e la quotidianità fa l’occhiolino al mondo della fantasia!

Per partire alla scoperta dei locali originali d’Italia, non potevo che cominciare dai pressi di casa mia, parlandovi proprio del Carnevale, che ho vissuto in una vera e propria location da sogno.  Siamo in Friuli Venezia Giulia, al Castello di Spessa, in provincia di Gorizia. Una volta all’anno, proprio in occasione del Carnevale, l’antica dimora apre le sue porte per una sera, regalando una festa unica nel suo genere, ispirata a Giacomo Casanova.

    Salone degli Specchi al Castello di                                    Spessa

L’illustre letterato soggiornò nel castello lodando le qualità di tale dimora e, se avrete occasione di visitare il Salone degli Specchi ed il Parco circostante, capirete il motivo di tanta meraviglia.

BALLANDO IN MASCHERA NEL CASTELLO

Ovviamente non potevo non partecipare al “Masquerade” e devo dire che è stata un’esperienza da favola. Durante questa festa, tutti gli invitati indossano rigorosamente una maschera e l’outfit di ciascuno deve avere dei richiami legati al periodo del Settecento. C’è chi si impegna con costumi di scena elaborati, abbinati a parrucche importanti, mentre qualcun altro si accontenta di sfoggiare un accessorio dal sapore del passato, per sentirsi a proprio agio nel limbo storico in cui si viene proiettati dalla festa.

Eccomi pronta per la festa!

Sembra di essere protagonisti di un film in costume d’epoca, dove è possibile danzare tra sale raffinate e decorazioni pompose, scattando però foto con i cellulari, mentre si danza con il ritmo moderno di un dj munito di sax e console. Un contrasto delizioso tra il passato ed il presente, quello che offre la notte in maschera a Spessa, dove gli amanti della storia settecentesca vedranno diventare possibile ogni cosa.

Io ad esempio mi sono ritrovata a fare un ballo di gruppo nella Sala degli Specchi, assieme ad un frate, un giullare ed una dama di corte!

       Il party al Castello di Spessa

E a far da cornice alla serata abbiamo trovato uno sfizioso buffet ed i rinomati vini del Collio. Così ho brindato con un Casanova in versione moderna, che alle donzelle non chiedeva di avere un bacio, bensì… un selfie!

                            Io e Casanova

Se anche voi avete partecipato ad una festa in costume d’epoca raccontatemi la vostra esperienza e descrivetemi nei commenti la location e la maschera che avete indossato per l’occasione!

Commenta questo post per raccontarmi la tua opinione!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.